CAPSANEM

48,80

CapsanemNematodi entomopatogeniSteinernema carpocapsae

Usa Capsanem per:

Controllo biologico di diversi parassiti presenti nel suolo e che si nutrono di fogliame.

Imballaggio:

Ogni scatola contiene nematodi entomopatogeni in materiale di supporto inerte.
86% Steinernema carpocapsae, 14% materiale di supporto inerte

50 milioni – 1 bustina in una scatola
500 milioni – 2 bustine da 250 milioni in una scatola
2.500 milioni – 10 bustine da 250 milioni in una scatola

1. Seleziona il peso che desideri
2. Scegli la quantità che desideri
3. Aggiungi al carrello

Esaurito

Spedizione gratuita

Descrizione

Quando utilizzare Capsanem
Utilizzare Capsanem per il controllo biologico di:
– Lepidotteri – Bruchi
– Larve di fillominatrice del pomodoro (Tuta absoluta)
– Larve di nottue (Spodoptera spp., Helicoverpa sp., Chrysodeixis chalcites, Agrotis sp., Autographa gamma, Duponchelia fovealis)
– Larve di piralide del bosso (Cydalima perspectalis)
– Larve di Crambus hortuellus, Chrysoteuchia topiaria

Coleotteri
– Larve di dorifora della patata (Leptinotarsa decemlineata)
– Larve di capnodio (Capnodis tenebrionis)

Ditteri
– Larve di mosche scatelle (Scatella sp.)
– Larve di tipulidi/tipule dei prati (Tipula sp.)

Altri ordini
– Miridi (Nesidiocoris tenuis)
– Tingide del platano (Corythucha ciliata)
– Grillitalpa (Gryllotalpa gryllotalpa, Grillitalpa americani Neoscapteriscus sp.)

Modalità di azione di Capsanem
I nematodi penetrano nei parassiti rilasciando batteri simbiotici nelle cavità corporee. Questi batteri convertono il tessuto larvale in una fonte di cibo di cui i nematodi si nutrono e su cui si sviluppano e si riproducono. Il parassita ospite muore nel giro di poche ore o pochi giorni dall’infezione. L’ospite infetto assume un colore giallognolo/marrone ma nella maggior parte dei casi risulta difficilmente identificabile poiché si deteriora rapidamente all’interno dei substrati di coltivazione o cade semplicemente a terra (in caso di applicazione fogliare).

Come utilizzare Capsanem
Applicazione di Capsanem
Preparazione della soluzione
• Rimuovere le bustine dalla confezione e tenerle per 30 minuti a temperatura ambiente.
• Svuotare il contenuto delle bustine in un secchio contenente almeno 2 litri d’acqua per bustina (temperatura dell’acqua: 15-20 °C).
• Agitare bene e lasciare il contenuto in ammollo per cinque minuti.
• Remiscelare e versare il contenuto nel serbatoio del nebulizzatore pieno a metà (tranne che nel caso di miscelazione in serbatoio con un prodotto compatibile).
• Continuare ad agitare la miscela nel serbatoio (ad es. con una pompa a ricircolo).
• Finire di riempire l’irroratore con la quantità d’acqua necessaria.
• In caso di miscelazione in serbatoio con un prodotto compatibile, aggiungere Capsanem nel serbatoio pieno alla fine.
Applicazione
• I nematodi possono essere applicati utilizzando un annaffiatoio, un nebulizzatore ad aria compressa, tramite un impianto di irrigazione, con un nebulizzatore a spalla o con un’irroratrice montata su veicolo.
• Per evitare intasamenti, tutti i filtri dovranno essere rimossi specialmente quelli di spessore inferiore a 0,3 mm (50 mesh).
• Applicare una pressione massima di 20 bar/290 psi (sull’ugello).
• L’apertura dell’ugello spruzzatore deve essere di almeno 0,5 mm (500 micron – 35 mesh); sono preferibili ugelli a forma conica ad alta portata.
• Continuare a miscelare per impedire ai nematodi di depositarsi sul fondo del serbatoio del nebulizzatore.
• Evitare spruzzatori dotati di pompe centrifuga o a pistoni.
• La temperatura del serbatoio dell’acqua non deve superare i 25 °C e il pH deve essere compreso tra 4 e 8.
• Distribuire la soluzione nebulizzata in modo uniforme sulla superficie del suolo/terreno di coltura.
• Applicazione tramite impianti di irrigazione e/o sistemi Dosatron Venturi: si raccomandano impianti di irrigazione a compensazione della pressione. Qualora non fossero disponibili, si consiglia un’applicazione tramite nebulizzazione o drencher. Per l’iniezione tramite i sistemi Dosatron/Venturi, si prega di contattare il rappresentante di zona per una consulenza specifica.
• Applicare la soluzione subito dopo averla preparata o comunque entro un arco temporale ridotto (5 ore). Evitare di conservare sospensioni miste.

Capsanem è compatibile con numerosi prodotti per la protezione delle colture. Verificare l’app per gli effetti collaterali di Koppert per i prodotti compatibili o contattare il rappresentante di zona per farsi consigliare. Come regola generale per la miscelazione in serbatoio, aggiungere sempre i nematodi nel serbatoio pieno contenente il prodotto compatibile.

Condizioni ambientali ottimali per l’applicazione di Capsanem
• Una temperatura del suolo o dell’aria inferiore a 5 °C e superiore a 35 °C può essere letale. La temperatura ottimale è compresa tra 19 e 31 °C.
• I nematodi sono molto sensibili ai raggi ultravioletti (UV): evitare pertanto di utilizzarli alla luce diretta del sole. Il livello di umidità del terreno dovrà essere mantenuto elevato per diversi giorni dopo l’applicazione. Irrigare la coltura prima e subito dopo la somministrazione, laddove possibile.
• Per l’applicazione fogliare, nebulizzare Capsanem quando l’umidità relativa supera il 75% per diverse ore dopo il trattamento. L’utilizzo di un coadiuvante e/o un additivo antiessiccante/umettante può rivelarsi utile. Per ulteriori informazioni, contattare il rappresentante/distributore Koppert di zona
• Nebulizzare nelle ore serali (o al mattino in taluni casi) così da permettere ai nematodi di svolgere il loro compito per diverse ore in un intervallo ottimale di temperatura e umidità, come sopra descritto.

Categorie Prodotti

Vietata la vendita ai minori di 18 anni e donne incinta.

Hai almeno 18 anni?